ITALIA | Un italiano su dieci non ha da mangiare

Nel 2017, in povertà assoluta 1 milione e 778 mila famiglie con 5 milioni e 58 mila individui. Non aggiungo commenti: parlano le cifre

Cinque milioni di cittadini vivono in povertà assoluta in Italia, 1,8 milioni di famiglie, più di un italiano su dieci non può mangiare a sufficienza. Ma cos’è la povertà estrema?

Secondo Wikipedia, la povertà estrema o povertà assoluta è la più dura condizione di povertà, nella quale non si dispone – o si dispone con grande difficoltà o intermittenza – delle primarie risorse per il sostentamento umano, come l’acqua, il cibo, il vestiario e l’abitazione.

Nel 2018, la Banca Mondiale considera tale la condizione di povertà di chi vive con meno di 1,90 dollari al giorno. La stessa Banca Mondiale ha stimato in 1,4 miliardi il numero di persone sulla Terra che hanno vissuto nella condizione di povertà estrema nel 2008.

Dati più recenti per l’Italia, nel 2017, in povertà assoluta 1 milione e 778 mila famiglie con 5 milioni e 58 mila individui. Senza contare, al 1 gennaio 2018, le persone senza dimora, oltre 50 mila secondo l’ultima indagine ISTAT. Non aggiungo commenti: parlano le cifre.