I veri amici non hanno peli sulla lingua: la ricerca

484651527

500, 1.000, 3.000 amici! Se nell’epoca dei social network sembra che la quantità sia la variabile più importante per valutare le proprie amicizie, la ricerca di Groupon dimostra che gli italiani in realtà badano molto più alla qualità. I veri amici? Pochi, sinceri – anche quando la verità fa male – e sopratutto molto “reali” e poco “virtuali”.

Secondo un’indagine effettuata da Groupon su oltre 5.000 utenti, i veri amici si “possono contare sulle dita di una mano”, anzi meno. Il 64% degli intervistati dichiara di avere da 2 a 4 amici su cui davvero poter contare, il 16% degli intervistati dichiara di averne solo 1, quello del cuore. I veri amici sono quelli che più di tutti apprezziamo, non tanto per l’aiuto pratico (13%) o perché sono compagni divertenti con cui ridere e svagarsi (4%), ma perché ci sono sempre quando abbiamo bisogno di supporto emotivo (33%) e ci aspettiamo che ci dicano sempre la verità, anche quando questa ci fa male (27%).

Gli amici veri, infatti, hanno il coraggio di dirsi tutto, in particolare quando si tratta di questioni caratteriali (40%) o per la cura della propria persona (26%). Se un amico scrutandovi se ne esce con un “forse è meglio che fai un salto dal parrucchiere” o “se non cambi carattere non troverai mai una fidanzata” non dovreste prendervela, ma abbracciarlo … lui è un vero amico! Certo, gli amici del cuore sono anche quelli che, semplicemente, non ti lasciano uscire dal ristorante con il prezzemolo tra i denti e ti avvertono se il rimmel è colato facendoti sembrare un panda (23%).

Ma come vivono le proprie amicizie gli italiani? Molto poco su Facebook e i social network (solo il 5% lo fa), ma quasi quotidianamente su WhatsApp (50%) e vedendosi di persona il più possibile (34%), anche se la maggior parte riesce a frequentare poco i propri amici: il 30% degli intervistati riesce a farlo solo una volta ogni tanto e il 27% due volte al mese. L’attività che si fa più volentieri con i propri amici del cuore è: mangiare.  Che sia fuori a cena (57% ) o a casa per una pizza (32%), i momenti migliori che si trascorrono con i propri amici sono legati al cibo e a contesti in cui poter parlare tranquillamente. Abolite discoteche, feste e cinema (scelti solo dal 7% degli intervistati) e attività sportive (4%). E se trovandovi a tavola con il vostro amico notate che è un po’ ingrassato, siate sinceri e offritegli un piatto di riso con verdure al vapore … apprezzerà!

Ma quale coppia di amici famosi impersonifica l’amicizia inossidabile? L’esempio cui tendere? Su questo il sondaggio ha dato indicazioni molto nette: il 50% degli utenti ha votato per Paolo Bonolis e Luca De Laurentis. Solo l’11% per Maddalena Corvaglia e Elisabetta Canalis. Fanalino di coda le grandi star di Hollywood: Matt Damon e Ben Affleck (9%) e Brad Pitt e George Clooney (8%).