Governo, Renzi attacca: “Tolgono gli 80€ e aumentano l’IVA, fregatura in arrivo per gli italiani”

“Girando il mondo ti rendi conto che gli altri corrono, noi siamo fermi. L'unica cosa che da noi corre è lo spread grazie alle dichiarazioni farneticanti dei membri del Governo”

Matteo Renzi, senatore Pd, nella sua ormai tradizionale enews tornata ad attaccare il governo gialloverde: “Ultima settimana di campagna elettorale e poi lo strazio di vedere un Governo che litiga tutti i giorni finirà. Nel senso che smetteranno di litigare. Oppure inizieranno a governare. E sinceramente non so quale dei due scenari sia più inquietante”.

“Fatto sta – prosegue l’ex premier – che girando il mondo ti rendi conto che gli altri corrono, noi siamo fermi. L’unica cosa che da noi corre è lo spread grazie alle dichiarazioni farneticanti dei membri del Governo”.

“Ci aspetta una dura manovra di bilancio: oggi, intanto, il viceministro Garavaglia ha annunciato che toglieranno gli 80€ che sono – dice lui al Corriere – ‘una fregatura’. Chissà se la pensano così i 10 milioni di italiani cui i leghisti stanno per togliere mille euro l’anno: secondo me non stanno togliendo una fregatura, la stanno dando. Tolgono gli 80€ e aumentano l’IVA. Vedremo le reazioni, il tempo è galantuomo”.