GOVERNO | Boccia: “Renzi? Non lo capisco. E per capire Salvini servirebbero poteri speciali”

“La destra ci chiede di aprire, ma devono esserci proposte, se sono di allargamento non vanno bene. Sulle questioni economiche il governo ha accolto più volte le proposte dell'opposizione"

Francesco Boccia, ministro per gli Affari regionali

Francesco Boccia, ministro degli Affari regionali, ospite all’Aria che tira su La7, ha risposto a una domanda su quale siano le intenzioni del leader di Italia viva, Matteo Renzi: “Nonostante io conosca Renzi da tanti anni, non ho gli strumenti per una comprensione adeguata della sua strategia”, ha detto l’esponente del governo italiano. E sulla posizione del segretario della Lega, Matteo Salvini, ha aggiunto: “Per capire Salvini servirebbero poteri speciali che non ho”. Ma, ha chiarito, “spero che tutti i gruppi di opposizione possano darci una mano”.

“La destra ci chiede di aprire, ma devono esserci proposte, se sono di allargamento non vanno bene. Sulle questioni economiche il governo ha accolto più volte le proposte dell’opposizione”.

Per quanto riguarda la tenuta del governo, “Conte è tranquillo come siamo tranquilli tutti noi perché facciamo il nostro dovere”.