Farnesina, Merlo incontra vice ministro Commercio estero di Cuba: “Opportunità di collaborazione”

La vice ministra ha indicato come Cuba guarda con attenzione ai modelli italiani delle piccole e medie imprese e del mondo cooperativo

Si è tenuto oggi alla Farnesina un incontro tra il sottosegretario Ricardo Merlo e il vice ministro del Commercio estero e investimenti stranieri di Cuba, Ileana Núñez Mordoche. Il Sottosegretario ha ascoltato con interesse gli aggiornamenti sul progetto di riforma costituzionale e di ‘aggiornamento’ socio-economico a Cuba, esprimendo il sostegno dell’Italia nella convinzione che si tratti di importanti misure modernizzatrici che creeranno nuove opportunità di collaborazione e investimento.

Merlo ha ricordato la questione del debito pendente di Cuba con la SACE, sottolineando come la soluzione di questa pendenza potrà dare credibilità al Paese verso gli investitori internazionali. La vice ministra ha confermato che Cuba riconosce la necessità di saldare il debito. Tale impegno, la vice ministra avrebbe riconfermato anche nell’incontro che avrebbe avuto alla SACE successivamente nel corso di oggi. Tuttavia, le difficoltà finanziarie che il Paese sta affrontando a causa delle recenti calamità naturali rendono difficile la soluzione della pendenza debitoria nel breve termine.

Fonti della Farnesina riferiscono che la vice ministra ha quindi indicato come Cuba guarda con attenzione ai modelli italiani delle piccole e medie imprese e del mondo cooperativo. Ella ha espresso l’auspicio che l’Italia sia rappresentata a un elevato livello istituzionale alle celebrazioni per i 500 anni dell’Avana nel 2019.

Il sottosegretario ha osservato come l’Italia intende approfondire le relazioni politiche ed economiche con Cuba e ha confermato la sua presenza a febbraio a Cuba per la V sessione del Meccanismo di Dialogo Politico. Ha infine fatto stato del recente avvio alla Camera dei deputati del processo di ratifica dell’accordo di dialogo politico e cooperazione tra UE e Cuba, auspicando una finalizzazione più rapida possibile.