FARNESINA | Di Maio: “Lavoriamo a un piano straordinario per rilanciare il made in Italy nel mondo”

“Capitolo export: si tratta di un piano strategico, mai fatto prima. Diamo un sostegno importante ai nostri commercianti che possono riprendere a esportare all'estero"

PENSTASTELLATO | Luigi Di Maio, ministro degli Esteri

Luigi Di Maio, in un’intervista a La Nuova Sardegna, spiega: “Sono stato in Germania, Slovenia, Grecia. Ho incontrato in Italia il ministro francese, nei prossimi giorni andro’ anche in Svizzera. Ho ricevuto rassicurazioni da tutti che dal 15 giugno ci si potra’ spostare da e verso l’Italia. La data del 15 giugno segnera’ il d-day, la ripartenza europea”.

“Adesso come Farnesina siamo concentrati principalmente su due fronti – prosegue il ministro degli Esteri -: sbloccare i flussi turistici da altri Paesi Ue in modo da far arrivare in Italia piu’ turisti stranieri possibili. E poi c’e’ il capitolo export. Si tratta di un piano straordinario, mai fatto prima. E per riuscire a siglarlo abbiamo lavorato per mesi insieme al mondo delle imprese”.

Si tratta di “un grande lavoro di squadra che ha coinvolto 7 ministeri e oltre 100 associazioni di categoria. L’obiettivo – sottolinea Di Maio – e’ mettere a sistema un importante piano strategico per rilanciare i nostri prodotti italiani, e quindi anche tutte le eccellenze sarde, nel mondo. Diamo un sostegno importante ai nostri commercianti che possono riprendere a esportare all’estero”.