CORONAVIRUS | Messico, 4.614 contagi e 232 morti nelle ultime 24 ore

Hugo López-Gatell, Sottosegretario alla Salute, durante l’ultima conferenza stampa non ha nascosto la propria preoccupazione per i nuovi focolai della malattia sia a livello nazionale che mondiale

Continuano a crescere i contagi da coronavirus in Messico, quarto paese al mondo per numero di decessi, ormai giunti a 67.558.

Nelle ultime 24 ore, stando ai dati del ministero della Salute, i nuovi casi letali sono stati 232 mentre le nuove infezioni 4.614 per un totale dalla comparsa del morbo di 634.023 (ottavo posto su scala globale).

Hugo López-Gatell, Sottosegretario alla Salute, durante l’ultima conferenza stampa non ha nascosto la propria preoccupazione per i nuovi focolai della malattia sia a livello nazionale che mondiale, paventando i danni che in questa situazione potrebbe comportare l’arrivo della consueta stagione influenzale che già da ottobre c’è il rischio che sommi i suoi effetti a quelli della pandemia da Sars-CoV-2, rendendo la situazione estremamente grave “almeno fino ad aprile 2021”, ha detto.