Conte: “Questa destra è una tigre di carta”

Parla il leader M5S: “L'agenda del M5s parte dalle urgenze dei cittadini e guarda a quel 2050 presente nel simbolo”

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Giuseppe Conte, leader M5S, intervistato da Avvenire dichiara: “Dimostreremo che questa destra è una tigre di carta. In una fase così delicata, che risposte può dare una coalizione che ha ritenuto prioritario trovare la quadra sulla spartizione dei collegi prima che sul programma? La legislatura inizierà con la legge di Bilancio: Salvini e Berlusconi giocano a chi la spara più grossa sulla Flat tax che è una presa in giro, mentre Meloni ancora non si è capito se la voglia”.

Dove si colloca il Movimento 5 Stelle? “Noi siamo nel campo giusto, dove i valori euro-atlantici e progressisti incontrano i capisaldi della storia a 5 stelle: transizione ecologica ed energetica, progressività fiscale, lotta al precariato, inclusione sociale. Non ci troverete in ammucchiate dell’ultimo minuto o in cartelli elettorali nati nei palazzi. L’agenda del M5s parte dalle urgenze dei cittadini e guarda a quel 2050 presente nel simbolo”.