Cittadinanza italiana, le novità dal Consolato Generale di Buenos Aires

La sede consolare è chiara nel chiedere agli utenti di confermare il proprio turno solo quando abbiano la sicurezza di potersi presentare all’appuntamento con tutti i documenti necessari

Nuove regole per quanto riguarda il servizio “ricostruzione cittadinanza” al Consolato Generale di Buenos Aires. Da ieri, 18 febbraio, tutti i turni presi attraverso il sistema Prenota online dovranno essere confermati dagli utenti nell’arco di tempo che va dai dieci ai tre giorni che precedono l’appuntamento.

Il sistema invierà in automatico una email all’utente, il quale non dovrà fare altro che seguire le istruzioni. Dagli uffici del consolato si precisa che i turni non riconfermati nel periodo previsto verranno automaticamente cancellati.

La sede consolare è chiara nel chiedere agli utenti di confermare il proprio turno solo quando abbiano la sicurezza di potersi presentare all’appuntamento con tutti i documenti necessari per la pratica di cittadinanza. Un modo per evitare di togliere spazio inutilmente ad altri appuntamenti e dunque ad altri utenti. Ecco che il consolato informa anche che si riserverà il diritto di bloccare le utenze di coloro i quali pur avendo confermato il turno non dovessero poi presentarsi.