AUDIZIONE ALLA CAMERA | Bicamerale italiani nel mondo, Nissoli (Fi): “Dovrà sostenere l’associazionismo”

"I Comites rappresentano molto più da vicino le istanze degli italiani nel mondo - sottolinea Nissoli -. Insieme troveremo forme adeguate per portare queste istanze nella bicamerale"

On. Fucsia Nissoli, Forza Italia

Fucsia Nissoli, deputata di Forza Italia eletta nella ripartizione estera Nord e Centro America e residente negli Usa, intervenendo alla Camera all’audizione di Comites e patronati nell’ambito dell’esame delle proposte di legge sull’istituzione di una commissione bicamerale per gli italiani all’estero, ha detto: “Lo spirito della bicamerale sarà quello di fungere da punto riferimento per l’elaborazione delle politiche sull’emigrazione in collaborazione con i corpi intermedi: associazionismo e rappresentanza”.

“I Comites rappresentano molto più da vicino le istanze degli italiani nel mondo – sottolinea Nissoli -. Insieme troveremo forme adeguate per portare queste istanze nella bicamerale”.

“Si potrebbero organizzare conferenze annuali su temi rilevanti per fare il punto della situazione” propone poi la deputata di Forza Italia ringraziando i patronati che sono intervenuti.

“La bicamerale dovrà prestare particolare attenzione ai temi delle nuove mobilità e lavoratori senza trascurare le vecchie questioni legate alla previdenza. Lo Stato deve sostenere di più il ruolo dell’associazionismo e la bicamerale dovrà guardare con attenzione al modo di sostenerlo”, conclude Nissoli.