10 AGOSTO | Notte di San Lorenzo

Secondo la tradizione cristiana San Lorenzo è stato un martire, arso vivo durante le persecuzioni sotto l’impero di Valeriano. Il 10 agosto si ricorda la data del suo martirio, avvenuto nel 258 d.C

Notte di San Lorenzo. Il 10 agosto, come ogni anno, torna la notte più magica dell’estate. Un’atmosfera suggestiva con le stelle cadenti, i desideri da realizzare e noi che contempliamo il cielo nella nottata stellata. Si tratta delle Perseidi, della costellazione di Perseo. Secondo la leggenda a questi frammenti di meteore, meteoriti e di comete, vengono affidati i nostri desideri.

Anticamente i corpi celesti venivano considerati come delle divinità. Inoltre navigatori e viandanti si rivolgevano a loro per stabilire la rotta esatta dei loro viaggi e delle loro peregrinazioni.

Secondo la tradizione cristiana San Lorenzo è stato un martire, arso vivo durante le persecuzioni sotto l’impero di Valeriano. Il 10 agosto si ricorda la data del suo martirio, avvenuto nel 258 d.C. Secondo la leggenda le Perseidi erano i tizzoni ardenti del suo rogo, oppure le sue stesse lacrime. Il racconto del suo terribile supplizio fece di Lorenzo uno dei Santi più celebri in Oriente e in Occidente e uno dei più amati a Roma. Nella capitale sono state edificate numerose chiese che portano il suo nome.

La più famosa è la basilica di San Lorenzo fuori le Mura, una basilica patriarcale, una delle Sette Chiese giubilari di Roma. Intorno ad essa si è identificato anche il quartiere romano di San Lorenzo. Molto note anche la basilica di San Lorenzo in Damaso, la basilica di San Lorenzo in Lucina, la chiesa di San Lorenzo in Fonte, la chiesa di San Lorenzo in Miranda, la chiesa di San Lorenzo in Panisperna, la chiesa di San Lorenzo in Piscibus.

Durante questi giorni dell’anno si muovono nel cielo numerosi frammenti di meteoriti, ed è più facile poterli individuare anche a occhio nudo. Per tutti gli amanti della tradizione, si preannuncia dunque una serata romantica. La notte del 10 agosto viene considerata una data speciale, dove ci si può recare in campagna insieme alla propria dolce metà ad osservare le stelle, oppure in riva al mare, o in alta montagna. A Roma un dei luoghi più suggestivi per ammirare le stelle cadenti by night è l’Osservatorio di Monte Mario.