Viva Alessandro #Grando sindaco di Ladispoli [VIDEO]

Dopo vent’anni di sinistra al governo, finalmente a Ladispoli il risveglio, grazie a un giovane uomo di talento, capace e determinato

Alessandro Grando, eletto sindaco di Ladispoli

Viva Alessandro Grando sindaco di Ladispoli. “Questa sera festeggiamo, da domani iniziamo a lavorare”: queste le sue prime parole, a caldo, davanti ai risultati ufficiali del voto.

Dopo venti anni di centrosinistra tocca ad Alessandro Grando rompere il muro rosso che circondava Ladispoli da troppo tempo, imprigionandola in un sonno deleterio. Finalmente il risveglio, grazie a un giovane uomo di talento, capace e determinato, nel quale siamo certi che tutta la città vorrà riconoscersi e sperare.

Vince un sindaco portato avanti da una lista civica, Cuori Ladispolani, di area centrodestra, sostenuta in coalizione da Noi con Salvini e Fratelli d’Italia, e che ha certamente pescato voti anche in altre parti dell’elettorato.

L’emozione è enorme. Personalmente ci ho creduto fin dall’inizio. Ora la città festeggia, ora liberiamo l’energia, ma sono state fortissime la tensione e la battaglia.

Forza Alessandro Grando, sei tutti noi, il futuro, il cambiamento. Tocca a te, ai tuoi collaboratori più stretti, ai consiglieri eletti di maggioranza, dimostrare che abbiamo scelto il migliore, che abbiamo dato fiducia a una squadra fortissima, che abbiamo saputo interpretare i bisogni dei nostri concittadini e che Ladispoli si rinnoverà trovando la sua vera dimensione, di città-giardino laboriosa e invitante, grazie al vostro impegno e alle vostre idee.

In questo periodo mi trovo all’estero e partecipo da lontano ai festeggiamenti per la vittoria di chi non ha voluto mai smettere di credere che il cambiamento fosse necessario e possibile. Auguri da un Cuore Ladispolano nel mondo.