Turismo, tutti pazzi per l’Italia. Sempre più stranieri visitano il Bel Paese

Il direttore dell’Agenzia nazionale del turismo: “Il turismo nel 2018, sulla scia dello scorso anno, sta vivendo un periodo di slancio sia in Italia che nel resto dell'Europa”

Cinque Terre, Liguria

Tutti pazzi per l’Italia. Lo Stivale piace sempre di più all’estero, tanto che secondo il 70% dei tour operator stranieri crescono le vendite dei ‘pacchetti Italia’ anche in questi giorni di vacanza in occasione della Pasqua.

Il Bel Paese dunque attira sempre di più, infatti la crescita stimata delle vendite della destinazione Italia è in aumento anno su anno per l’80% dei tour operator, per il 15.2% stabile.

Giovanni Bastianelli, direttore esecutivo dell’Agenzia nazionale del turismo, spiega: “Il turismo nel 2018, sulla scia dello scorso anno, sta vivendo un periodo di slancio sia in Italia che nel resto dell’Europa.

In aumento i pacchetti che combinano varie tipologie di alloggio nella stessa vacanza (alberghi e treno-alberghi, per esempio) e abbinano circuiti ‘classici’ a itinerari meno tradizionali”.

Non finisce qui: “In crescita il turismo enogastronomico, turismo religioso e quello croceristico. Si riscontra tra i turisti un maggior interesse per le località meno conosciute e affollate. Regioni poliedriche come Veneto e Toscana – che offrono turismo lacuale, montano, balneare, citta’ d’arte, borghi – sono entrate nei circuiti della commercializzazione internazionale con prodotti competitivi.

SEGUI ITALIACHIAMAITALIA SU FACEBOOK, SIAMO OLTRE 100MILA DA TUTTO IL MONDO

Di fronte a una domanda matura, piu’ informata e competente – ha concluso Bastianelli – occorre rispondere con un’offerta sempre piu’ personalizzata ed esperienziale, supportata da azioni mirate di promozione per mercato e per segmento di clientela quali le iniziative di Enit degli ultimi anni, che trovano continuita’ nel primo trimestre, nella primavera e per tutto il 2018”.

La nostra Penisola del resto offre davvero moltissimo a chi la visita. Non solo le bellezze naturali dello Stivale, ma storia, arte, cultura, tante città diverse da visitare, ciascuno con le proprie particolarità, tutte ricchissime di monumenti e posti incantevoli da visitare. Potrebbe essere davvero il turismo il nostro petrolio, sforziamoci ancora di più per fare dell’Italia una meta turistica d’eccellenza durante tutto il corso dell’anno. Si può fare.

Comments