PdL, Alfano: Il successo dei nostri congressi è migliore risposta all’antipolitica

Angelino Alfano, segretario del Popolo della Libertà, dichiara: "E’ straordinariamente bello sapere che, quando si e’ svolta circa la meta’ dei Congressi Provinciali e di Grande Citta’ del Popolo della Liberta’, hanno gia’ partecipato al voto – fisicamente, personalmente, e senza deleghe – 300mila cittadini italiani iscritti al nostro partito". L’ex guardasigilli ricorda come un "grande successo hanno riscosso anche i nostri primi esperimenti di elezioni primarie". Sono episodi di grande importanza, visto che persino "in tempi di antipolitica giunge questa risposta costruttiva, positiva, animata da passione civile e voglia di costruire nuova politica, che a mio avviso tutti, e non solo i simpatizzanti del Pdl, dovrebbero accogliere come un fatto positivo, come un segnale di speranza, di voglia di partecipare e di decidere che attraversa la società italiana".

Tra marzo e aprile, annuncia il segretario PdL, "procederemo sulla strada intrapresa indicendo anche i Congressi Comunali".

BERNINI (PDL): BENE ALFANO, NOSTRI CONGRESSI MIGLIORE ANTIDOTO ALL’ANTIPOLITICA L’on. Anna Maria Bernini, Portavoce Nazionale Vicario Pdl, dopo la dichiarazione di Alfano commenta: "Ha ragione il segretario Alfano a manifestare soddisfazione per il grande successo di partecipazione e di risultato dei congressi Pdl, e dei primi felici esperimenti di primarie.

Questo significa infatti che il paziente ed indefesso lavoro di proposta politica ed insieme di collaborazione responsabile sull’agend a di governo attuate dal nostro segretario e dal partito, stanno producendo i loro frutti. E che i cittadini comprendono e condividono la forza ed il potenziale di crescita del progetto ed il senso dell’impegno di un partito che ha una concreta idea di futuro. E questo è il migliore antidoto ai miasmi di un’antipolitica autoreferente che agita cappi per trovare sempre nuovi riflettori da cui diffondere qualunquismo".

NESSUN COMMENTO

Comments