Meteo, tornano pioggia e neve. E farà più freddo

La Penisola sarà colpita da forti piogge e sulle coste da forti venti, nevicate lungo l’Appennino e inoltre un brusco calo delle temperature

Nuova ondata di freddo e pioggia sull’Italia, torna ancora una volta la neve a bassa quota. Vere e proprie giornate invernali ci attendono. Un fronte freddo in arrivo dal Nord Europa attraverserà tutto lo Stivale da Nord a Sud. La Penisola sarà colpita da forti piogge e sulle coste da forti venti, nevicate lungo l’Appennino e inoltre un brusco calo delle temperature.

Clima piu’ freddo e ventoso ovunque, con neve dai 300-700m al Centro ma fiocchi a tratti in pianura non esclusi anche tra Romagna e Marche; neve inizialmente oltre i 1000-1500m al Sud ma con quota on calo.

Non tutte le regioni saranno tuttavia coinvolte in modo diretto, in particolare il Nordovest che anche in questa occasione sara’ in gran parte in ombra pluviometrica.

Venerdì attese piogge e rovesci sparsi su Nordest e al Centro, piu’ incisivi su Friuli Venezia Giulia, Toscana, poi anche Umbria e Lazio; qualche pioggia anche in Sardegna.

Sabato rovesci e temporali sparsi su medio versante Adriatico e al Sud, piu’ incisivi tra Marche, Abruzzo, Molise, Gargano, nonche’ bassa Campania, Calabria tirrenica, Nordest Sicilia. Residui fenomeni anche su Nordest e centrali tirreniche ma in esaurimento, sole su Nordovest e Sardegna.

Domenica breve tregua, salvo qualche rovescio sul basso Tirreno, e clima ovunque freddo con forti gelate al Centronord. Tuttavia dalla sera si avvicina una nuova perturbazione al Nord. La settimana inizierà ancora all’insegna del maltempo e del freddo.

NESSUN COMMENTO

Comments