Governo, Brunetta: “Di Maio dice idiozie. Salvini? Sbagliato suo veto su Pd”

Governo M5S-Pd? “Non ci credo assolutamente. Ne sarei felice, ci aprirebbe delle praterie di opposizione straordinarie. Ma siccome sono persona responsabile, per il bene dell'Italia non lo auspico”

Renato Brunetta, Forza Italia, intervistato dalla Stampa spiega: “Centrodestra artificiale? La dichiarazione di Di Maio è falsa, sia in punta di diritto che dal punto di vista politico. È la legge a prevedere le coalizioni. Nel caso del centrodestra, l’alleanza ha vinto più di 170 collegi uninominali alla Camera proprio come coalizione. La coalizione non è scindibile. Io sono stato eletto nel mio collegio di San Donà per la coalizione, non per FI, o per la Lega o per FdI. Quindi, dal punto di vista giuridico Di Maio dice una fesseria”.

“E dal punto di vista storico il centrodestra esiste dal 1994, ha governato quasi dieci anni su venti. Quindi una doppia stupidaggine. E la coalizione di centrodestra esiste in Friuli e in Molise (dove si voterà rispettivamente il 29 e il 22 aprile, ndr)”.

Secondo l’azzurro “Di Maio è fuori dalla realtà. Io non ho nulla in contrario a fare un governo con il M5s, purché sia di tutto il centrodestra che ha vinto le elezioni. Ma non è accettabile un governo Lega-M5s che discrimini tanto FI che FdI. Allo stesso modo, aggiungo, è sbagliato il veto di Salvini nei confronti del Pd. Nessuno nel centrodestra ha mai deciso questo veto, lo ha deciso Salvini”.

Su un possibile governo M5S-Pd dice: “Non ci credo assolutamente. Ne sarei felice, ci aprirebbe delle praterie di opposizione straordinarie. Ma siccome sono persona responsabile, per il bene dell’Italia non lo auspico”.

Comments