VIDEO | Il Tormentone estivo compie 60 anni, lo spot della Coca Cola 50

E il loro destino quest’anno si è intrecciato. Ad interpretarli un panorama di artisti che spazia da Orietta Berti e Max Delys fino a Fedez, Achille Lauro e J-Ax, in un abbraccio che è lungo mezzo secolo

Il Tormentone estivo compie 60 e lo spot della Coca Cola spegne 50 candeline. E il loro destino quest’anno si è intrecciato. Ad interpretarli un panorama di artisti che spazia da Orietta Berti e Max Delys fino a Fedez, Achille Lauro e J-Ax, in un abbraccio che è lungo mezzo secolo. Le canzoni orecchiabili che ci accompagnano durante la stagione estiva sono un mix fra evergreen del passato e songs attuali. Fra i titoli più conosciuti: Abbronzatissima, Sapore di Sale, Vamos a la playa, Un’estate al mare, L’estate sta finendo, Mille. Chi non le ha mai canticchiate?

Si tratta di una serie di successi conosciutissimi da tutti, che passano intramontabili da generazione a generazione. E ogni anno, d’estate, puntualmente, si ripropongono, aggiungendo l’ultimo arrivato. Il loro scopo è quello di contribuire a portare un po’ di allegria e di spensieratezza nei mesi dell’anno votati al relax, alle vacanze e quando possibile, al divertimento. Una serie di hit che vengono ascoltate da adolescenti, adulti e anziani.

Tantissimi utenti, intenti a godersi la canzone del momento, o a ripercorrere dolci ricordi di gioventù. Potere evocativo della musica. Il pubblico si divide fra chi le ascolta con piacere e chi invece sbuffa, e non vede l’ora che la stagione finisca per non sentirle più…fino al prossimo anno.

Come nasce un “tormentone”? Occorre realizzare un mix che garantisca un successo assoluto: ritornello facile e orecchiabile, ritmo ballabile e argomento spensierato.

Una miscela di ingredienti che debbono portare a canticchiare con allegria il motivetto. Spesso vengono adoperati come ritornelli di spot pubblicitari, per far volare in alto il prodotto.

Attualmente il top dei tormentoni è “Mille” di Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti, il cui ritornello è stato utilizzato nello spot della Coca Cola che proprio quest’anno compie 50 anni. Era il 1971 quando il motivetto “Vorrei cantare insieme a voi” veniva intonato da un gruppo di ragazzi provenienti da ogni parte del mondo, con Max Delys in primo piano. L’attore pupillo di Andy Warhol, che già era stato diretto da Eriprando Visconti e aveva interpretato alcuni film, era ancora agli inizi di una carriera tutta in ascesa. A stroncarlo una devastante malattia il 31 maggio 1993. Quest’anno in occasione del 28° anniversario della scomparsa è uscita la prima ed unica biografia (Max Delys La vita la carriera gli amori, ndr). L’ideatore dello spot della Coca Cola 1971 fu Bill Backer.

La produzione girò l’Europa per trovare il volto giusto da mettere in primo piano e in prima fila al gruppo di ragazzi e sbarcò a Roma per fare i casting. Il regista era l’italiano Roberto Malenotti. All’epoca Delys aveva già conquistato alcune copertine di rotocalchi e fu appunto notato per i suoi lineamenti delicati e per il suo dolce sorriso. Tutti requisiti ritenuti doc per intonare il motivetto dello spot. E così il brano “I’d like to buy the world a coke” ebbe un successo clamoroso ed ancora oggi il suo video è virale e gira su youtube e sui social. E così, mezzo secolo dopo, nel 2021, si incrociano due grandi compleanni, il 60° dei tormentoni e il 50° degli spot Coca Cola.