Venezuela, Moavero: “Garantire aiuti umanitari, riconciliazione per nuove elezioni presidenziali”

Il ministro degli Esteri: “Sotto il profilo politico, non riconosciamo legittimità all'elezione di Nicolas Maduro, mentre la riconosciamo all'elezione dell'Assemblea nazionale”

Enzo Moavero Milanesi, ministro degli Esteri

Il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi, intervistato dal Corriere della Sera, ha parlato anche della posizione italiana sulla questione Venezuela.

Come governo italiano, ha detto il titolare della Farnesina, “la nostra priorità è garantire al popolo venezuelano l’afflusso degli aiuti umanitari”. Poi ha aggiunto: “Sotto il profilo politico, non riconosciamo legittimità all’elezione di Nicolas Maduro, mentre la riconosciamo all’elezione dell’Assemblea nazionale”.

Dunque, ha sottolineato Moavero in conclusione, “vorremmo favorire una riconciliazione che permetta nuove elezioni presidenziali. Abbiamo lo stesso obiettivo della maggioranza dei Paesi europei”.