Torna EnoliExpo Adriatica, a Fermo la fiera dei macchinari per l’olio

EnoliExpo Adriatica offrirà quindi una ricca vetrina di innovazione e tecnologia con la partecipazione di quasi un centinaio di aziende made in Italy

Nonostante il terremoto e la neve che hanno colpito il sud delle Marche, a Fermo torna EnoliExpo Adriatica, l’unica fiera italiana specializzata di settore dedicata ai macchinari, le attrezzature, i prodotti e i servizi per il settore olivicolo e della vitivinicoltura: tutto tranne l’oilio, insomma. La terza edizione si terra’ da venerdi’ 3 a domenica 5 febbario prossimi, ed e’ stata presentata oggi alla Camera.

EnoliExpo Adriatica quest’anno e’ in partnership con Unaprol, Consorzio nazionale olivicolo, la principale associazione olivicola con oltre 500mila soci in tutta Italia.

Quest’anno spicca la collaborazione di Ice, l’agenzia per il commercio estero, con la quale sosno stati selezionati buyers e operatori dal Marocco e dalla Tunisia interessati all’acquisto di macchine olearie. Si’ perche’ il nostro Paese, con i suoi 5mila frantoi (nessun altro Paese ne ha cosi’ tanti) e’ primo per tecnologie olearie e primo per export di macchinari di settore, come segnala la deputata Pd Colomba Mongiello in conferenza stampa alla Camera.

EnoliExpo Adriatica offrira’ quindi una ricca vetrina di innovazione e tecnologia con la paretcipazione di quasi un centinaio di aziende. Marchi nazionali e internazionali che presenteranno le ultime novita’ nella lavorazione dell’oliveto e del vigneto, nelle attivita’ in frantoio e in cantina, nei processi di imbottigliamento e confezionamento, oltre a seminari, corsi e convegni.