Terremoto in Polonia, nove minatori dispersi dopo la forte scossa

Altri sette minatori feriti sono stati ricoverati, ma non sono considerati in pericolo. L'ha annunciato oggi su Twitter il gruppo proprietario KGHM

Dopo una forte scossa avvenuta nella miniera di rame di Rudna, nell’ovest della Polonia, risultano dispersi nove minatori polacchi. L’ha annunciato oggi su Twitter il gruppo proprietario KGHM.

In precedenza i manager del gruppo, citati dall’agenzia di stampa PAP, hanno indicato che le ricerche erano lanciate per ritrovare 14 minatori, dopo la scossa avvenuta alle 14 di oggi.

Altri sette minatori feriti sono stati ricoverati, ma non sono considerati in pericolo.