Pneumatici Tomket, quando la sponsorizzazione funziona

La gamma di soluzioni Tomket attualmente sul mercato si compone di modelli di pneumatici in grado di assecondare le esigenze di una vasta platea di automobilisti. Ecco quali sono

Il calcio è ancora uno dei grandi attrattori di interesse per gli italiani, e il successo degli pneumatici Tomket lo dimostra: fino a qualche anno fa, questo brand nato in Repubblica Ceca era conosciuto solo dai gommisti specializzati o dagli automobilisti più fanatici, mentre ora la sua diffusione è in costante aumento e così pure le vendite.

Gli pneumatici Tomket conquistano fama col calcio

A contribuire all’inversione di tendenza è stata probabilmente la campagna promozionale del marchio ceco, che ha puntato molto sul calcio, appunto, e sulle sponsorizzazioni di squadre di rilievo internazionale: oltre ai Rangers Glasgow campioni di Scozia (allenati dalla leggenda inglese Steve Gerrard), al VfB Stuttgart nella Bundesliga tedesca e a SK Dynamo České Budějovice e FC Zbrojovka Brno nel campionato casalingo della Repubblica Ceca, Tomket ha investito anche in Italia attraverso il sodalizio con la Fiorentina.

L’accordo con la Fiorentina

Già da due anni i tifosi della compagine presieduta da Rocco Commisso e gli appassionati di calcio possono notare il marchio del produttore di pneumatici fare capolino in tutti gli spazi ufficiali di visibilità, dal backdrop per le conferenze stampa ai led a bordo campo, e la curiosità nata da questa collaborazione ha dato effetti positivi sulle vendite, come si vede anche dai trend online di Euroimport Pneumatici: negli ultimi mesi, infatti, sempre più italiani cercano informazioni e acquistano gli pneumatici Tomket, attratti anche dal loro prezzo, conveniente e competitivo.

Una leva per conquistare il mercato

Sembra quindi raggiunto l’obiettivo fissato da Radek Grill, presidente e fondatore del brand ceco, quando nel 2019 aveva individuato nel calcio una leva per far presa sul nostro mercato nazionale; alla presentazione dell’accordo di sponsorizzazione, definiva “l’Italia un mercato strategico per lo sviluppo della nostra realtà” e “la Fiorentina una piattaforma di comunicazione ideale per raggiungere i consumatori italiani”, segnalando che l’intento era “stabilire una partnership di lungo periodo con un Club che, come noi, si distingue anche per una particolare attenzione e sensibilità per temi e progetti di responsabilità sociale”.

La storia degli pneumatici Tomket

La capacità imprenditoriale e la visionarietà di Grill sono, d’altra parte, le fondamenta stesse del progetto Tomket, azienda fondata nel 1997 in Repubblica Ceca e inizialmente incentrata solo sulla vendita online di pneumatici attraverso l’e-shop Nejlevnější Pneu. Alcuni anni fa, però, l’intuizione: anziché limitarsi alla rivendita di gomme, il brand avrebbe prodotto in “prima persona” nuovi modelli ad alte prestazioni dedicati agli automobilisti che richiedono il miglior rapporto tra qualità e prezzo, senza scendere a compromessi tra sicurezza e prestazioni e senza badare al “nome” sul fianco rispetto alle reali prestazioni affidabili nelle operazioni quotidiane.

E così, grazie alla tecnologia moderna, alla produzione economica e alle strutture di distribuzione già presenti per l’e-Commerce, Tomket è riuscita a spingere al minimo tutti i costi esterni e produrre pneumatici efficienti ed economici.

I modelli di pneumatici Tomket

La gamma di soluzioni Tomket attualmente sul mercato si compone di modelli di pneumatici in grado di assecondare le esigenze di una vasta platea di automobilisti. Per l’inverno, ad esempio, sono disponibili le gomme Tomket Snowroad 3, Snowroad Pro 3 e Snowroad SUV 3: la versione base presenta battistrada asimmetrico, che offre buon handling su neve e ghiaccio, con disegno caratterizzato da ampie scanalature per assicurare efficace drenaggio su neve e acqua. Il Pro 3 è progettato per le automobili di classe media e le berline, mentre il SUV 3 è studiato per veicoli moderni SUV e 4×4, con soluzioni per garantire la massima aderenza e stabilità anche ad alta velocità o dopo improvvisi cambiamenti di direzione.