Meloni (Fdi), cena con Berlusconi e Salvini a base di tartufo

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, su Rai Radio2, commenta l’ipotesi di Bruno Vespa candidato sindaco a Roma: “Sarebbe un ottimo candidato, siamo alla ricerca di una persona che possa essere competitiva, rappresentativa e vincente”. Quindi lei voterebbe Vespa alle elezioni per scegliere il primo cittadino di Roma? "Se fosse il candidato della coalizione sì, sarebbe un buon candidato". Alfio Marchini, invece, lo votereste? "No". E a Milano, avete scelto chi presentare, visto che Del Debbio non ha accettato? "A Del Debbio stiamo facendo stalking…". Ed è vero che lì volete candidare Parisi, ex di Confindustria? "Mmmm… vediamo, ci sono diverse opzioni per le varie città, stiamo facendo le valutazioni per selezionare i migliori".

Meloni poi ha parlato della cena di martedì con Berlusconi e Salvini: “La cena di martedi’ sera con Salvini e Berlusconi ad Arcore e’ andata bene, abbiamo fatto dei passi in avanti sulle elezioni amministrative. E, in piu’, abbiamo mangiato bene". Cosa avete mangiato? "Tartufo". Si, ma cosa in particolare? "Tagliolini al tartufo". E poi? "Come secondo invece c’erano uova al tartufo". Visto che c’era tutto questo tartufo – hanno scherzato i conduttori – forse al Cavaliere ne avevano regalato uno bello grosso… "Sì, lo penso anche io. Ma Berlusconi e’ stato gentile a condividerlo con noi, il tartufo non si condivide facilmente". E per dessert cosa avete preso? "Panettone natalizio, con sopra un po’ di crema".