Mantovani nel Mondo, missione socio-assistenziale in Argentina e Brasile

La prima tappa sarà Buenos Aires; la seconda a Porto Alegre. La terza a S. Paolo, la quarta a Campinas e Artur Nogueira

Missione socio-assistenziale dell’Associazione Mantovani nel Mondo in Argentina e Brasile. Verranno anche ricercate collaborazioni per progetti di ricerca sull’emigrazione lombarda.

Daniele Marconcini presidente dell’Amm (vice presidente nazionale dell’Unaie) e Pietro Liberati, consigliere, esperto di ricerche familiari e webmaster del sito www.mantovaninelmondo.eu/org, saranno dal 17 al 31 gennaio in missione.

La prima tappa – spiega La Voce di Mantova – sarà Buenos Aires; la seconda a Porto Alegre. La terza a S. Paolo, la quarta a Campinas e Artur Nogueira, la città dei mantovani. Scopo della missione sarà sensibilizzare le comunità italiane e lombarde per segnalare all’Amm i nominativi dei corregionali di origine lombarda in grave stato di indigenza.

La Regione infatti, in controtendenza con le scelte nazionali di ridurre i fondi a favore delle comunità italiane all’estero, ha triplicato gli aiuti assegnando un finanziamento di 100mila euro a un progetto dell’Amm che comporterà un contributo diretto agli indigenti per un importo di 70mila euro da inviare direttamente ai vari consolati, in base agli elenchi definiti dalle delegazioni diplomatiche italiane.

Il secondo obiettivo sarà ricercare collaborazioni, fonti bibliografiche e storiche sull’emigrazione lombarda al fine di sviluppare il Centro documentazione dell’emigrazione lombarda.