Italiani nel mondo, elezioni Comites rinviate al 2021

Rinviate alla seconda metà del 2021 le elezioni Comites previste per questa primavera

E’ ufficiale. Le elezioni dei Comites, previste per questa primavera, sono state rimandate al 2021. Il rinvio è contenuto nel Milleproroghe pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Recita così il terzo comma dell’articolo 14: “Le elezioni per il rinnovo dei Comitati degli italiani all’estero (COMITES) e, conseguentemente, del Consiglio generale degli italiani all’estero (CGIE), sono rinviate rispetto alla scadenza prevista ai sensi dell’articolo 8 della legge 23 ottobre 2003, n. 286, e dall’articolo 1, comma 323 della legge 23 dicembre 2014, n. 190. Tali elezioni hanno comunque luogo tra il 15 aprile e il 31 dicembre 2021”.

Niente rinnovo dei Comites, dunque. Le elezioni si terranno l’anno prossimo. Sempre se non ci sarà un altro rinvio. L’ultima volta, tra un rinvio e un altro, ci sono voluto ben dieci anni per rinnovare i Comitati degli italiani residenti all’estero.