Italiani all’estero, La Marca (Pd): “Approvata la mia risoluzione sui servizi consolari”

“È una risposta seria ed organica che il Partito Democratico ha cercato di dare alle gravi difficoltà che i connazionali da tempo incontrano nella fruizione dei servizi consolari”

“La Commissione esteri della Camera ha approvato la mia Risoluzione, presentata insieme alle colleghe Schirò e Quartapelle del PD, sul miglioramento dei servizi consolari. La mia risoluzione ha fatto da apripista ad altre due mozioni, presentate successivamente da Forza Italia e Italia Viva, anch’esse approvate. La risoluzione è stata approvata da tutti, con l’eccezione della Lega che non perde occasione per dimostrare la sua distanza tra le parole e i fatti”. Lo dichiara in una nota l’On. Francesca La Marca, Pd, deputata eletta nel Nord e Centro America.

“È una risposta seria ed organica che il Partito Democratico ha cercato di dare alle gravi difficoltà che i connazionali da tempo incontrano nella fruizione dei servizi consolari. Essi, come sono oggi, rappresentano una pesante penalizzazione per i cittadini e per le imprese che vogliono internazionalizzarsi.

Questa risoluzione impegna il governo ad adottare misure urgenti per un intervento di emergenza che consenta di superare le criticità insorte nel periodo di pandemia. Impegna inoltre il governo a reintegrare progressivamente la carenza di personale che si è determinata negli anni, ad accelerare i processi di digitalizzazione e a semplificare le procedure.

Si tratterà ora di fare in modo che ci siano azioni coerenti con la volontà dalla Camera ad iniziare dalla legge di bilancio per la quale ho presentato emendamenti che vanno in questa direzione”.

“Continuerò con la stessa convinzione e determinazione – conclude La Marca – ad impegnarmi per dare all’Italia una rete estera all’altezza delle necessità e della sua grande comunità nel mondo”.