IL LIBRO | “L’Esodo. L’emigrazione italiana nelle Americhe dal 1861”

Libro dell’avvocato Claudio Falleti, che racconta la storia di chi ha lasciato l’Italia per rifarsi una vita da zero al di là dell'Atlantico

“L’Esodo. L’emigrazione italiana nelle Americhe dal 1861”: è questo il titolo del libro dell’avvocato Claudio Falleti, che racconta la storia di chi ha lasciato l’Italia per rifarsi una vita da zero al di là dell’Atlantico.

Lo stesso Falleti è figlio di emigrati e, nel corso della sua attività, spesso si e’ trovato a difendere i diritti di italiani trovatisi in difficolta’ o addirittura scomparsi nelle Americhe.

“La Storia si ripete – dice Falleti – anche oggi la gente lascia l’Italia anche se sta diventando sempre piu’ frequente la cosiddetta ‘migrazione’ di ritorno, cioe’ figli di immigrati che cercano avi italiani per ottenere un passaporto ‘per diritto di sangue'”. Ma troppo spesso quel passaporto è visto da queste persone solo come un potente documento di viaggio. Ma in realtà è molto di più: è identità, appartenenza. Forse anche per questo bisognerà mettere mano, prima o poi, alla legge che regola la cittadinanza italiana ius sanguinis.