Expo Dubai, accordo firmato da Unioncamere e Promos Italia con Dubai Chamber of Commerce & Industry

Tra i punti condivisi, promuovere la partnership commerciale, le relazioni economiche tra le imprese, scambiare conoscenze, facilitare i contatti

Rafforzare la cooperazione bilaterale tra Italia e gli Emirati Arabi Uniti già avviata in occasione di Expo Milano 2015, quando venne sottoscritto un primo accordo per accelerare lo sviluppo del business bilaterale, è l’obiettivo del Memorandum of Understanding sottoscritto lunedì 8 novembre a Dubai, in occasione di Expo Dubai, dal vicepresidente vicario di Unioncamere, Antonio Paoletti, dal presidente di Promos Italia, Giovanni Da Pozzo e da Hamad Mubarak Buamim, presidente e Ceo della Dubai Chamber of Commerce & Industry.

Tra i punti condivisi, promuovere la partnership commerciale, le relazioni economiche tra le imprese, scambiare conoscenze, facilitare i contatti, migliorare la cooperazione nelle attività internazionali verso Paesi terzi, principalmente in Europa, Africa e Asia, promuovere eventi culturali e sociali, relazioni con i media, networking.

“Come Unioncamere – ha commentato il vicepresidente vicario di Unioncamere, Antonio Paoletti – è fondamentale far parte di una strategia volta all’incentivazione dei rapporti d’affari tra l’Italia e gli EAU”. Ha dichiarato Giovanni Da Pozzo, presidente di Promos Italia: “Grazie a questo accordo, ci aspettiamo un beneficio per i rispettivi sistemi imprenditoriali ed economici”.