David di Donatello, vince La Pazza Gioia di Paolo Virzì. Benigni show

Secondo premio ai David di Donatello 2017 per 'Indivisibili', dopo la statuetta per la miglior attrice non protagonista. Benigni show

La Pazza Gioia di Paolo Virzi’ ha vinto il premio per il miglior film alla 61/a edizione dei Premi David di Donatello. Secondo premio ai David di Donatello 2017 per ‘Indivisibili’, dopo la statuetta per la miglior attrice non protagonista. Il film ha conquistato il riconoscimento per la miglior sceneggiatura originale: premiati quindi Nicola Guaglianone, Barbara Petronio ed Edoardo De Angelis. A consegnare il David il regista Gabriele Muccino.

Antonia Truppo ha vinto il premio come miglior attrice non protagonista ai David di Donatello 2017. Per l’attrice, al 2/o David in carriera, è valsa l’interpretazione in ‘Invisibili’ di Edoardo De Angelis. “Ero sicura che non avrei vinto, ho tanti grazie nella testa. Spero che il cinema italiano prenda un po’ d’audacia da qui”, ha detto sul palco in un vestito nero.

Stefano Accorsi ha vinto il premio come miglior attore protagonista ai David di Donatello 2017. L’attore emiliano ha trionfato per la sua interpretazione in ‘Veloce come il vento’ di Loris De Martino.

BENIGNI SHOW

Roberto Benigni ha ricevuto ai David di Donatello 2017 il premio speciale alla carriera in una pioggia di applausi. “Nemmeno il Papa a San Siro è stato accolto così”, ha detto il regista, “io vi benedico, ringrazio l’accademia tutta, abbiamo reso grande l’arte più commovente del mondo”. “Il cinema – ha proseguito Benigni – mi ha fatto scoprire tanti sentimenti”.

Secondo Benigni “il cinema italiano è il più grande del mondo, noi abbiamo prodotto i capolavori più alti della storia del cinema. Questo premio però appartiene a Nicoletta Braschi, con lei ho fatto tutto”.