Capodanno, “notte bianca” in montagna con falò e polenta

Le proposte arrivano da Italia Guide, portale delle iniziative delle guide ambientali escursionistiche italiane

Notte Bianca ad alta quota con migliaia di eventi in tutto il territorio nazionale per dare il benvenuto all’Anno che verra’. Le proposte arrivano da Italia Guide, portale delle iniziative delle guide ambientali escursionistiche italiane.

“Faremo grandi brindisi con polenta e falo’ sulla neve e attraverseremo tutta la Penisola con leggende, narrazioni, visite nei Parchi, lungo sentieri sconosciuti grotte carsiche. Un modo nuovo per conoscere, dal vivo vedremo volti, piante, corsi d’acqua, animali”, spiega Stefano Spinetti, Presidente Nazionale delle Guide Ambientali Escursionistiche.

Eventi per “Una Notte Bianca per l’Italia”. “Nel cuore del Gran Paradiso, in uno scenario unico, di notte, brindisi sulla neve intorno ad un falo’ ed escursione notturna, a 1600 metri di altitudine. Saluteremo l’anno che verra’ con una “Notte Bianca per l’Italia”, migliaia di eventi che vedranno protagonista l’Italia dal sottosuolo all’alta montagna, dai laghi ai fiumi ed entreremo nei Parchi. Un’intera Italia in movimento lungo sentieri sconosciuti con torce, leggende, narrazioni sotto la luna e intorno ai falo’. Eventi con escursionismo in alta montagna ma anche nei borghi e in grotta”, prosegue Spinetti.

Gli eventi saranno sparsi in tutta Italia, dalle Alpi alle isole: accompagnati dalla polenta, dall’amatriciana e dai piatti tipici tradizionali del Nord, del Centro, del sud Italia e delle isole, turisti e cittadini attenderanno il nuovo anno conoscendo un’Italia nuova nella notte, sulla neve, nei borghi, nei boschi, nei parchi. Sono previste anche visite nei Parchi nazionali e nelle grotte. Sono piu’ di 3300 le Guide Ambientali Escursionistiche Aigae formate da geologi esperti in emergenze ambientali, naturalisti, biologi, esperti di turismo, archeologi e operano nei parchi, borghi, beni culturali italiani.