Usa 2012, miliardari ultraconservatori tutti con Romney

Tutti con Mitt Romney. Molti miliardari che nei mesi scorsi, attraverso diversi SuperPac, i comitati politici, hanno finanziato candidati repubblican alternativi a Mitt Romney, si sono riallineati e hanno assicurato che faranno la loro parte per riportare un repubblicano alla Casa Bianca.

In questo modo l’establishment conservatore puo’ tirare un sospiro di sollievo, visto che molti temevano che i soldi di questi megaricchi ultraconservatori sarebbero spariti dalla competizione politica contro Barack Obama.

Grandi finanziatori come Sheldon Adelson, il re dei casinó di Las Vegas, e Foster Friess hanno promesso di continuare a versare una parte delle loro sconfinate fortune a favore della campagna di Mitt Romney, malgrado in passato abbiano considerato l’ex governatore del Massachusetts un po’ troppo moderato per il loro gusti.

Adelson, che in passato aveva regalato 15 milioni al Superpac di Newt Gingrich, nei giorni scorsi ne ha finanziato con 5 milioni di dollari un altro, legato pero’ allo speaker della Camera John Boehner. Sono soldi che ovviamente andranno a Romney.

Stessa storia per Friess, in passato il grande sponsor di Rick Santorum. Questo mega finanziere del Wyoming ha gia’ annunciato che, anche dopo l’addio di ‘Santo’, dara’ il suo sostegno alle organizzazioni che finanziano Mitt. E anche alcuni dei grandi ex supporter texani di Rick Perry, seguiranno il loro esempio.

NESSUN COMMENTO

Comments