Siria, Ministro degli Esteri russo: ci opporremo a ogni intervento militare

Ìèíèñòð èíîñòðàííûõ äåë Ðîññèè Ñåðãåé Ëàâðîâ ïðîâåë ïðåññ-êîíôåðåíöèþ äëÿ ðîññèéñêèõ è èíîñòðàííûõ æóðíàëèñòîâ ïî èòîãàì äåÿòåëüíîñòè ðîññèéñêîé äèïëîìàòèè â 2007 ãîäó.

Sergei Lavrov, ministro degli Esteri russo, al termine di un meeting ministeriale ad Abu Dhabi, ha annunciato che la Russia si opporra’ a qualsiasi intervento militare contro il regime in Siria. "Abbiamo molti dubbi dopo che il Consiglio di Sicurezza dell’Onu ha adottato la risoluzione sulla Libia. Se dipendesse da noi, non credo che consentiremmo che qualcosa del genere si ripeta in Siria". 

Ma la Russia, gli hanno chiesto i giornalisti, continuerà a sostenere il regime siriano? "Noi non proteggiamo alcun regime", ha risposto in maniera molto secca Lavrov.

NESSUN COMMENTO

Comments