Incontro targato MAIE a Francoforte [FOTO], Merlo: “In Europa abbiamo struttura e forza politica, ora accordo elettorale”

“La prossima legislatura potrà essere una grande opportunità per il MAIE, un piccolo movimento di italiani nel mondo che avrà così la possibilità di potere davvero cambiare le cose”

EVENTO MAIE A FRANCOFORTE, GERMANIA - L'On. Ricardo Merlo, fondatore e presidente del MAIE, insieme ad Anna Mastrogiacomo, Pietro Cappelli e altri coordinatori del MAIE in Germania ed Europa

Si è tenuto sabato 30 settembre a Francoforte, Germania, un incontro con i connazionali targato MAIE, al quale hanno assistito almeno una cinquantina di persone.

All’appuntamento ha partecipato anche l’On. Ricardo Merlo, fondatore e presidente del Movimento Associativo Italiani all’Estero.

Il lavoro del MAIE per gli italiani nel mondo”, questo il titolo dell’evento organizzato con grande impegno e tanto lavoro dalla coordinatrice del MAIE in Europa, Cav. Anna Mastrogiacomo, residente proprio in terra tedesca. C’era anche Pietro Cappelli, naturalmente, coordinatore del MAIE in Svizzera e consigliere del Comites di San Gallo.

Tra coloro che hanno partecipato, Alfonso Scafuro, coordinatore di Ludwigsburg. Da Stoccarda: Walter Chiappetta, Gaetano Romano, Loricchio Roberta, Lucieri Francesco, Roberto Chiappetta, Ylenia de Micco. Saarbrücken: Parise Silvestro, Giuseppe de Giorgio. Heilbronn: Elena Cinquegrana.

Merlo durante il suo intervento ha potuto parlare del MAIE, presentare le idee e i valori del movimento.

In particolare, il deputato ha ribadito che alle prossime elezioni “non vincerà nessuno” e dunque “la prossima legislatura potrà essere una grande opportunità per il MAIE, un piccolo movimento di italiani nel mondo che avrà così la possibilità di potere davvero cambiare le cose, aumentando – ha sottolineato l’onorevole – la propria presenza parlamentare e partecipando alle decisioni di governo”.

“Sono davvero soddisfatto dell’incontro a Francoforte – ha commentato a caldo l’On. Ricardo Merlo – i nostri coordinatori, a cominciare dalla coordinatrice Europa Anna Mastrogiacomo e il nostro grande Pietro Capelli coordinatore di San Gallo Svizzera, sono carichi, pronti ad affrontare come si deve la campagna elettorale in vista delle Politiche del 2018”.

SEGUI ITALIACHIAMAITALIA SU FACEBOOK, PER TE CONTENUTI ESCLUSIVI

“In Europa abbiamo la struttura e la forza politica. Comunque siamo realisti, stiamo cercando, tuttavia, il miglior accordo elettorale possibile. Una alleanza elettorale, non politica, per presentarci in Europa – ha concluso il presidente Merlo – insieme ad altre forze e così eleggere un deputato e un senatore anche nel Vecchio Continente”.

NESSUN COMMENTO

Comments