Lega, Bocchino (Fli): La secessione? Una fesseria

Italo Bocchino, vicepresidente di Futuro e Libertà, commentando le parole pronunciate oggi dal leader del Carroccio, afferma: "Bossi deve rassegnarsi al fatto che la Padania e’ solo una fertile pianura, la secessione e’ una fesseria visto che gli italiani, nei festeggiamenti per i 150 anni dell’unita’ d’Italia hanno mostrato un forte attaccamento ai valori, all’inno e alle tradizioni. Ha anche perso la partita politica sul federalismo, quindi sono solo strepiti utili a raggranellare qualche voto alle amministrative".

Quanto al Governo, Bocchino sottolinea: "Monti dovrebbe limare la proposta che riguarda l’art. 18, e mi pare che con la Fornero ci stiano lavorando. Poi la maggioranza deve rendersi conto che non siamo quattro amici al bar ma una maggioranza politica che ha fatto una scelta tutta politica: affidare a Monti il compito di governare il paese, visto che noi non avremmo potuto farlo separati. Se in questo contesto vengono programmati incontri e vertici, ben venga l’occasione per dimostrare che questa e’ una convergenza programmatica e politica e non bisogna vergognarsi di questo", conclude l’esponente di Fli.

NESSUN COMMENTO

Comments