Lavoro, Bersani: Contento che Alfano si sia svegliato

Pier Luigi Bersani, a margine di un incontro con il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, durato circa un’ora, a proposito dell’articolo 18 invita tutti a “stare zitti” e ad affidarsi, dopo tante chiacchiere, alle parti sociali. "Entriamo in una fase in cui bisogna star zitti e affidarsi al dialogo delle forze sociali. Suggerisco alle forze politiche, io per primo, di metterci al servizio". Il leader del Partito Democratico suggerisce anche al governo “di affidarsi un po’ alle parti sociali: all’esperienza, alla competenza e anche alla voglia di innovare che le forze al tavolo esprimono. Non e’ giusta l’idea che chi si siede al tavolo vuole solo conservare e’ sbagliata. Tutti sanno che bisogna cambiare, ma in una direzione di coesione". Sul tema del lavoro, aggiunge, “qualche risorsa va trovata, perché sulle pensioni si e’ risparmiato parecchio”. Comunque al momento "ci sono spiragli positivi nelle ultime ore, e giovedì spingeremo perché si arrivi ad un accordo".

Già, giovedì: è previsto per domani, infatti, il vertice fra Mario Monti e i partiti che sostengono la sua maggioranza, PdL, Pd e Udc. Domani “porteremo i nostri argomenti, sul tema del lavoro”, fa sapere Bersani, che poi aggiunge: “Se Alfano mette la tuta blu io sono contentissimo, sui temi del lavoro sono a mio agio e mi fa piacere la novità che pure il PdL sia interessato”.

A proposito della amministrative a Palermo: “Nelle scelte che ho fatto non ho nulla da rimproverarmi e spero che le forze alternative alla destra trovino la coesione per vincere. Mi dispiacerebbe lasciare a una destra disastrosa la città di Palermo”.

Oggi Bersani, fra le altre cose, ha anche inviato un messaggio di cordoglio e solidarietà al Premier belga Elio Di Rupo e all’ambasciatore belga in Italia, Vincent Mertens de Wilmars, in seguito all’incidente dove sono morte 28 persone di cui 22 bambini. "A nome mio personale e del Partito Democratico vorrei esprimere a lei e al suo Paese solidarietà per il tragico incidente in Svizzera dove hanno perso la vita suoi concittadini, di cui molti bambini. Un terribile evento che stravolge il Belgio, ma anche l’Italia e l’intera Europa. Partecipiamo commossi al dolore delle famiglie colpite".

 

NESSUN COMMENTO

Comments