Ecco la dieta della pizza, dimagrire mangiando ciò che piace si può

La ricetta per perdere oltre 50 chili? Facile: una pizza al giorno e dimagrisci col sorriso. Una dieta che farà impazzire di gioia gli amanti della pizza

“The Pizza Dieta – How I Lost 100 Pounds Eating My Favorite Food and You Can Too” (ovvero “La dieta della pizza, come ho perso 50 kg mangiando il mio cibo preferito e puoi anche tu”): questo il titolo del libro dedicato alla dieta che più ha fatto discutere gli americani la scorsa stagione ed è opera dello chef di origini napoletane Pasquale Cozzolino, co-proprietario a New York della pizzeria Ribalta.

La ricetta per perdere oltre 50 chili? Facile: una pizza al giorno e dimagrisci col sorriso. Una dieta che farà impazzire di gioia gli amanti della pizza. Già, perché secondo Cozzolino la pizza non è da demonizzare. Anzi, si può dimagrire persino mangiando pizza e pasta, i carboidrati non sono da evitare a tutti i costi.

Del resto l’esempio di Cozzolino parla chiaro: mangiando una pizza al giorno è passato in sette mesi da 170 a 124 chili, ha dichiarato alla agenzia Ansa: «Una Margherita al giorno e dimagrisci col sorriso… Il problema delle diete è che dopo un po’ stancano e in poco tempo si riprendono i chili persi con sacrificio. Dopo diversi miei fallimenti, ma comunque con un problema da risolvere perché il mio peso eccessivo era diventato un pericolo per la mia salute, ho deciso che avrei ottenuto dei risultati mangiando ciò che non mi faceva pesare l’idea di fare una dieta. Mi serviva in pratica una ‘Happy Diet’, e cosa c’è di meglio di una pizza napoletana?».

NESSUN COMMENTO

Comments