Italiani all’estero, Terzi a chi viaggia: evitate zone calde del mondo

Giulio Terzi Sant’Agata, ministro degli Esteri, in occasione delle festività pasquali lancia un appello a tutti gli italiani che si metteranno in viaggio: occhio a dove andate nel mondo, evitate le zone più pericolose, seguite le indicazioni sui portali della Farnesina.

Dalla sala operativa dell’Unita’ di crisi della Farnesina il ministro, ricordando i portali della Farnesina ‘Viaggiare sicuri’ e ‘Dove siamo nel mondo’, ha invitato gli italiani a fare attenzione ‘ai pericoli che si possono incontrare in determinate regioni del mondo e che si possono creare situazione che poi e’ estremamente difficile risolvere anche con il migliore impegno da parte delle autorita’. Usare quindi gli strumenti messi a disposizione dalla Farnesina e’ il consiglio del capo della diplomazia italiana perche’ i due portali, ha spiegato, ‘consentono la registrazione dei nostri connazionali e allo stesso tempo danno la possibilita’ di acquisire informazioni sulle aree nelle quali si possono incontrare pericoli’.

Proprio per raggiungere il maggior numero di italiani con il suo appello il ministro ha poi inviato in tempo reale un Twitter invitando a viaggiare in sicurezza e consultare il sito dell’Unita’ di crisi e tutte le sue applicazioni.

NESSUN COMMENTO

Comments