Italiani all’estero, Fedi (Pd): delegazione Inps in visita in Australia

Importante appuntamento in Australia per INPS, Patronati, Centrelink e comunità italiana. Il Direttore delle Convenzioni Internazionali e Comunitarie, Giuseppe Conte, e il Direttore della Sede Regionale Marche, Giuseppe Fiorino, saranno in visita in Australia dal 5 al 9 settembre. Importante occasione di incontro con l’Istituto Nazionale Previdenza Sociale dopo una lunga assenza dall’Australia.

Il programma della visita prevede incontri congiunti con i Comites, i Patronati e le rappresentanze consolari a Melbourne, Sydney e Adelaide nei giorni 5, 7 e 8 settembre. La delegazione visiterà la sede internazionale del Centrelink a Hobart il 6 settembre.

“Al centro degli incontri – riferisce in una nota l’On. Marco Fedi, Pd, eletto oltre confine e residente proprio in Australia – una serie di questioni che riguardano la gestione pratica dell’accordo di sicurezza sociale: dal tema degli indebiti e dell’esistenza in vita, all’informatizzazione e accesso alle informazioni, sia per i Patronati che per i pensionati, dalle gestioni separate e la loro inclusione nell’accordo, come per l’INPDAP, alle verifiche reddituali e la trasmissione telematica di tali informazioni, fino al ruolo dei patronati ed il futuro del fondo a loro destinato. Sarà affrontata anche la questione della eliminazione della Direzione Convenzioni Internazionali e Comunitarie con le preoccupazioni per il futuro della gestione delle pratiche dall’Australia ed il futuro dei rapporti con le sedi provinciali dell’INPS, tenendo conto che con alcune sedi si registrano storiche difficoltà nei rapporti con i Patronati e gli utenti. Saranno affrontati anche temi che riguardano modifiche legislative, come per gli indebiti e l’importo minimale delle pensioni. Anche i temi fiscali che attengono alla sfera di competenza dell’INPS saranno discussi, incluse le esenzioni IRPEF e le lettere di Equitalia con richieste di rimborsi, fino alle proposte di modifica del testo dell’accordo fiscale”.

“Importante infine segnalare alcune questioni relative ai rapporti con il Centrelink ed alcune modifiche legislative sulla portabilità delle pensioni australiane all’estero che richiedono un approfondimento. Oltre alle nuove esigenze di tutela sociale per i giovani che arrivano e lavorano in Australia anche se con visti temporanei. Segnalo infine – conclude Fedi – l’incontro comunitario che si terrà lunedì 5 settembre, presso il Fogolar Furlan di Melbourne, al 1 Matisi Street, Thornbury, con inizio alle 15:30”.

NESSUN COMMENTO

Comments