Italiani all’estero, Carlo Paolicelli nuovo coordinatore MAIE in Polonia

Gian Luigi Ferretti, Coordinatore europeo del MAIE – Movimento associativo italiani all’estero, ha nominato il Coordinatore in Polonia Carlo Paolicelli, giovane Sindaco del Municipio di Bolewice in Pomerania Occidentale.

Dice Ferretti: “Una delle tante esperienze esaltanti da quando, alcuni mesi fa, abbiamo iniziato questa splendida avventura del MAIE, è l’essere entrati in contatto con giovani straordinari, eppure finora sconosciuti al mondo dell’emigrazione tradizionale. E’ indubbiamente il caso di Carlo Paolicelli, 32 anni, un esempio vivente della buona pubblicità all’Italia fatta dall’estero. Alla rigorosità dell’impegno, basato sull’efficienza e la qualità, sa unire l’affabilità e l’umanità tipica italiana che fanno di lui uno degli amministratori locali più autorevoli nella regione, non disdegnando tuttavia anche forti prese di posizione politica quando si tratta di difendere l’interesse dei suoi abitanti e l’equità sociale”.

“Quando gli ho proposto di occuparsi del MAIE in Polonia – continua il Coordinatore del Movimento in Europa – Carlo non mi ha chiesto quali vantaggi potesse avere ma mi ha risposto testualmente: ‘Accetto volentieri, in questo momento storico più che mai l’Italia ha bisogno di tutti i suoi figli anche di quelli che fisicamente sono più lontani’. Confesso che mi sono commosso nel ritrovare in un trentaduenne lo spirito dei primi emigrati”.

Carlo Paolicelli, dottore in giurisprudenza originario di Cerignola, ha sviluppato notevoli esperienze professionali nel settore delle libertà civili e dell’immigrazione. E’ stato rappresentante sindacale dei lavoratori extra-comunitari a Roma e per il suo impegno a difesa delle minoranze religiose e civili dei Paesi dell’Est è stato insignito nel 2004 della Croce Patriarcale di Romania, massima onorificenza religiosa rumena mai concessa prima d’allora ad un laico italiano. Emigrato in Polonia nel 2004 con la moglie Caterina conduce un’azienda agricola e forestale di proprietà familiare a profilo biologico certificato UE. Dal 2008 è Consulente Indipendente in Materia di Affari Pubblici nel settore delle Attività Produttive e dei Diritti Umani presso le istituzioni europee. Dal 2011 Sindaco del Municipio di Bolewice nella regione della Pomerania Occidentale. Ha pubblicato diverse monografie di storia patria sulla sua città di origine ed è stato il testimonial italiano di UEFA EURO 2012™ per la Città-Ospite di Poznań. Come giurista e commentatore degli eventi italiani collabora con le maggiori emittenti radio-televisive polacche dove è molte volte ospite nei programmi di informazione. È fortemente impegnato in Polonia nella diffusione della lingua e della cultura italiana, attraverso mostre, concerti e conferenze a carattere nazionale. È innamorato della musica leggera, del calcio e della buona tavola, da solo ama cucinare piatti tradizionali pugliesi e romani e nelle serate in famiglia o con gli amici gli piace intonare le più note arie verdiane.

NESSUN COMMENTO

Comments