Infrastrutture, Renzi al ministero: ‘presto nuovo ministro, ma ora al lavoro’

Matteo Renzi prende in mano il dossier Infrastrutture. Questa mattina il presidente del consiglio ha incontrato per circa un’ora a Palazzo Chigi il viceministro Riccardo Nencini e lo staff di vertice del ministero di Porta Pia. Nel corso della riunione Renzi avrebbe preso diretta visione dei principali capitoli aperti, con l’intenzione di acquisirne la direzione in prima persona.  

Il premier nel pomeriggio ha fatto una visita al Ministero per incontrare  dirigenti e tecnici della struttura.  Arrivando al ministero, il premier ha detto: “Nei prossimi giorni, settimane, ci sara’ il nuovo ministro. Ma intanto non dobbiamo perdere nemmeno un minuto".  E ancora: “Tra qualche ora ci saranno i dati sui contratti a tempo indeterminato nei primi due mesi dell’anno. È una crescita a doppia cifra, davvero sorprendente. È il segnale che l’Italia riparte”.

Il presidente del Consiglio ha assunto l’interim del dicastero di Porta Pia dopo le dimissioni di Maurizio Lupi ed e’ al lavoro sulle pratiche che riguardano il ministero.

NESSUN COMMENTO

Comments