Egitto, Blitz polizia in 17 sedi gruppi attivisti difesa diritti umani

La polizia egiziana ha effettuato perquisizioni in almeno 17 sedi di gruppi di attivisti in difesa dei diritti umani, nazionali e stranieri, che si trivano nella capitale. Il blitz farebbe parte di un’inchiesta su presunti finanziamenti illeciti.

 Secondo una portavoce di Human Rights Watch, fra gli obiettivi della perquisizione ci sono anche gli uffici al Cairo di due organizzazioni americane, The National Democratic Institute (NDI) e l’International Republican Institute (IRI).

Un giornalista dell’ASFP ha riferito di essere stato bloccato dalle forze dell’ordine mentre cercava di entrare nella sede dell’NDI, mentre alcuni agenti portavano via scatole piene di documenti.
 

NESSUN COMMENTO

Comments