Editoria online, Uniti diventa ReteItalia: F24 e ItaliaChiamaItalia guardano al futuro

Viene inaugurata oggi e sarà pienamente operativa già dal prossimo mese la nuova partnership editoriale e commerciale che vede coinvolte Freedom24 e ItaliaChiamaItalia. Dalla collaborazione editoriale delle due testate, già affiliate in uno stretto gemellaggio denominato "Uniti", nasce un nuovo progetto: ReteItalia.

Oltre a F24 e ItaliaChiamaItalia, fa parte di ReteItalia anche MeteoWeb, una delle iniziative online di tipo tecnico-scientifico più seguite e apprezzate. MeteoWeb, diretto da Peppe Caridi, ha accettato di ingrandire la partnership con F24 e ItaliaChiamaItalia dando vita, appunto, a ReteItalia.

L’OBIETTIVO – ReteItalia ha come obiettivo la valorizzazione e la più veloce diffusione di notizie ed editoriali autoprodotti dalle testate che sosterranno il progetto, accettando di farne parte. In più, uno scambio banner e la possibilità di intraprendere iniziative comuni offre ad ogni singolo partner la possibilità di aprire le proprie porte ad un pubblico più vasto e più trasversale.

DI BELLA: "UNA GRANDE NOVITA’ AL SERVIZIO DEI LETTORI" – "Perchè ReteItalia? Perchè è proprio in rete che il progetto nasce, perchè è in rete che vogliamo sviluppare le nostre iniziative e perchè è l’Italia quello che sta a cuore al progetto: quel che succede e quel che è importante far sapere. ReteItalia sarà al servizio di tutti coloro che vorranno seguirci, dei lettori che ogni giorno ci inviano suggerimenti e idee per poter fare sempre di più e sempre meglio". Così il direttore di Freedom24.

FILOSA: "NEL TERZO MILLENNIO L’INFORMAZIONE SI FA SUL WEB" – "Nell’era delle nuove tecnologie – commenta Ricky Filosa, direttore di Italiachiamaitalia.it -, la notizia corre sempre più online. E’ il www che permette di seguire in tempo reale i fatti di ogni giorno, dalla politica all’economia, dall’attualità italiana a ciò che accade nel mondo. ReteItalia nasce come punto d’incontro di testate che lavorano solo sul web, di persone che credono alla forza di internet e alla sua capacità di influire nella società italiana e non solo. Con ReteItalia si apre un nuovo orizzonte, con questo progetto guardiamo lontano. Con la speranza di riuscire a raggiungere gli obiettivi che ci siamo preposti. Noi ce la metteremo tutta".

LA DICHIARAZIONE DI PEPPE CARIDI, DIRETTORE DI METEOWEB

NESSUN COMMENTO

Comments