Cercò di rubare nella villa di Berlusconi, di nuovo arrestato

Nell’agosto del 2010 era stato condannato a 6 mesi e venti giorni di carcere per tentato furto per essersi introdotto nel giardino e nella dependance di Villa Bonomi Bolchini, la residenza di Paraggi, in Liguria, della famiglia Berlusconi.

Riccardo Mauri, 45 anni milanese, a distanza di quasi sei anni e’ stato nuovamente ‘pizzicato’ dagli agenti della Questura di Milano questa volta mentre cercava di rubare nei locali a disposizione del custode del liceo scientifico Vittorini in via Donati a Milano. E’ successo sabato pomeriggio: l’uomo e’ stato arrestato.

Anche in occasione dell’incursione nella villa di Paraggi, Mauri non era riuscito a rubare nulla: aveva anche rischiato di essere condannato per danneggiamento dato che, nello scavalcare il muro di recinzione della villa, aveva rotto una pianta in un vaso.

NESSUN COMMENTO

Comments