Italiani nel mondo, Billi (Lega): nuova carta di identità elettronica per gli italiani all’estero

“La carta di identità in versione cartacea, facilmente falsificabile, è ormai ampiamente superata e viene talvolta contestata in alcuni Paesi esteri e alla frontiera”

“Ho presentato una risoluzione nelle Commissioni Esteri e Affari Costituzionali della Camera dei Deputati per impegnare il Governo a sostenere e incentivare la procedura di realizzazione della carta di identità elettronica per noi italiani residenti all’estero”. Lo dichiara l’on. Simone Billi, unico eletto nella Coalizione di Centro Destra per la Lega Salvini Premier in Europa.

“La carta di identità in versione cartacea, facilmente falsificabile, è ormai ampiamente superata – osserva il deputato – e viene talvolta contestata in alcuni Paesi esteri e alla frontiera, risultando particolarmente problematica per gli italiani residenti all’estero”.

“Ringrazio i colleghi on. Gianluca Vinci, vicepresidente della Commissione Affari Costituzionali, e l’on. Giancarlo Igor Iezzi, capogruppo Lega della stessa commissione, per il supporto in questa iniziativa”.