Il Consorzio Prosecco Doc risponde alla richiesta d’aiuto del territorio martoriato dal maltempo

Subito 100.000 € da devolvere, in accordo con la Regione del Veneto e la Regione Friuli Venezia Giulia, a sostegno di specifiche azioni da realizzarsi nei terrori flagellati dal maltempo

Treviso – “Si delibera di conferire mandato al Presidente Stefano Zanette al fine di individuare, in accordo con le Regioni Veneto e Friuli Venezia Giulia, la realizzazione di uno o più progetti, a vantaggio dei territori delle due regioni colpite da calamità naturali lo scorso mese di ottobre, per un importo massimo complessivo di Euro 100.000,00 (Centomila). Tale importo, in bilancio, sarà escluso dal computo delle attività “erga omnes”.

Così recita la delibera disposta stamani d’urgenza nel Palazzo del Prosecco di piazza Filodrammatici, contando sul pronto consenso del Consiglio di Amministrazione del Consorzio Prosecco Doc, con ciò consentendo la disponibilità immediata di 100.000 € da devolvere, in accordo con la Regione del Veneto e la Regione Friuli Venezia Giulia, a sostegno di specifiche azioni da realizzarsi nei terrori flagellati dal maltempo.

“Siamo consapevoli si tratti di un importo modesto rispetto al fabbisogno – riferisce il presidente Stefano Zanette – ma è un’azione concreta e importante per un Consorzio come il nostro, attento e partecipe alla vita del proprio territorio. Un modo tangibile per essere vicini a coloro che contribuiscono con la loro opera a rendere così grande il territorio della nostra denominazione”.