GOVERNO | Consultazioni, Sottosegretario Merlo dal premier incaricato Draghi alle ore 17

Ricardo Merlo, presidente MAIE e Sottosegretario agli Esteri: “Continuiamo a ritenere necessario un governo forte, coeso, quanto più possibile politico, in grado di affrontare le enormi sfide che lo attendono e che possa lavorare senza ostacoli e in un clima di stabilità fino al 2023”

Sen. Ricardo Merlo, Sottosegretario agli Esteri, fondatore e presidente del Movimento Associativo Italiani all'Estero - MAIE

La delegazione del gruppo al Senato Europeisti-MAIE-CD sarà ricevuta dal premier incaricato Mario Draghi, nell’ambito delle consultazioni, questo pomeriggio alle ore 17, nella Sala della Lupa della Camera dei Deputati.

Della delegazione faranno parte il Sen. Ricardo Merlo, presidente MAIE e Sottosegretario agli Esteri, la Sen. Tatjana Rojc e il Sen. Giovanni Marilotti.

Dunque il Sen. Merlo parteciperà alle consultazioni con la figura del presidente incaricato per la terza volta in questa legislatura. Le prime due il confronto è stato con il presidente Giuseppe Conte, naturalmente; ora si troverà faccia a faccia con l’ex numero uno della Bce, incaricato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella di formare un governo.

“La delegazione degli Europeisti è pronta ad ascoltare con la massima attenzione, il presidente incaricato Draghi per capire bene, direttamente da lui, quale idea di Paese abbia in mente e come intenda affrontare le urgenze che egli stesso ha indicato nella sua dichiarazione al Colle dopo il colloquio con il capo dello Stato”, osserva il Sottosegretario Merlo. “Continuiamo a ritenere necessario un governo forte, coeso, quanto più possibile politico, in grado di affrontare le enormi sfide che lo attendono – conclude il Senatore – e che possa lavorare senza ostacoli e in un clima di stabilità fino al 2023”.