Turismo, Milano piace agli stranieri: 7 milioni di visitatori nel 2013

Cambia il turismo a Milano, diventa sempre piu’ internazionale e da business si trasforma includendo sempre piu’ la cultura. Sull’aumento dei turisti stranieri, che sfiorano nel 2013 i 7 milioni di viaggiatori e registrano, nonostante la crisi, una crescita del +1% in un anno, incidera’ anche l’effetto Expo 2015.

All’estero e’ il turismo, infatti, la prima voce associata all’evento. Chi scrive sui social di tutto il mondo sottolinea come Expo sia un’occasione non solo per fare affari (24,9%) ma anche e soprattutto per visitare la citta’ e fare turismo a Milano e in Italia (29,1%).

Il punto di forza principale di Milano restano i suoi monumenti (29,9%), seguiti dai collegamenti (22,3%) e lo shopping (21,1%) ma si apprezza anche l’offerta culturale (18,2%) e la vita notturna (5,2%). Il Duomo (39,0%) e il Castello Sforzesco (26,6%) i luoghi di maggiore attrazione, vengono poi il Cenacolo di Leonardo a Santa Maria delle Grazie (12,4%), la Galleria Vittorio Emanuele (11,3%) e il Teatro alla Scala (5,5%).

Sono alcuni dei dati che emergono da un sondaggio con metodo CATI condotto dalla Camera di commercio di Milano attraverso Digicamere a settembre 2013 su 400 operatori del settore turistico milanese, da una ricerca della Camera di commercio di Milano realizzata attraverso Voices from the Blogs (http://voicesfromtheblogs.com/), spin-off dell’Universita’ degli Studi di Milano nel 2013 e da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro imprese e Banca d’Italia 2013 e 2012.

L’immagine e l’attrattivita’ internazionale di citta’ e territori, tra guide turistiche tradizionali e online, sono i temi dell’incontro "L’immagine delle destinazioni: dalle guide turistiche al passaparola digitale", che si terra’ venerdi’ 9 maggio in Camera di commercio di Milano, Sala Parlamentino, Palazzo Giureconsulti, piazza Mercanti 2, alle ore 10.00. L’incontro e’ il terzo della serie di seminari sul turismo organizzati da Camera di commercio e Touring Club in concomitanza con la mostra "In viaggio con l’Italia" promossa per i 120 anni di attivita’ del Touring Club Italiano.

"Milano e’ una citta’ a forte vocazione turistica in cui, oltre al tradizionale turismo d’affari, sta emergendo un importante turismo culturale e leisure – ha dichiarato Dario Bossi, consigliere della Camera di commercio di Milano -. In questo contesto un motore importante di sviluppo e’ l’Esposizione Universale del 2015 che sara’ l’occasione per incrementare e sviluppare la nostra capacita’ di attrattivita’ e per migliorare il posizionamento del nostro territorio tra le principali mete turistiche a livello soprattutto internazionale. Grazie anche alla societa’ Explora promossa dalla Camera di commercio di Milano insieme a Unioncamere Lombardia Regione Lombardia e Expo 2015 S.P.A".

NESSUN COMMENTO

Comments