Più caffeina assumerete, più avrete voglia di dolce: ecco perché

Secondo uno studio la sostanza stimolante più diffusa al mondo cambia il senso del gusto e aumenta il desiderio di zuccheri

Il caffè ‘accende’ la voglia di zuccheri. Colpa della caffeina che contiene. E’ questa la conclusione di un gruppo di scienziati della Cornell University americana, autori di uno studio pubblicato sul ‘Journal of Food Science’. Ecco perché, di solito, insieme al caffè viene servito anche il biscottino, o il classico cioccolatino.

La caffeina altera temporaneamente il gusto, riducendo in particolare la capacità di sentire i sapori dolci. Con il risultato che subito dopo se ne sente il bisogno. Gli scienziati ricordano che è un potente antagonista dei recettori dell’adenosina, associati alle sensazioni di relax e sonnolenza. Inibendo questi interruttori cellulari, la sostanza stimolante produce il classico ‘effetto risveglio’, ma al contempo fa avvertire meno i sapori dolci. Inducendo paradossalmente il bevitore a desiderarli.

Viene molto usata anche in tantissime bibite dolci e gasate, si usa in molti integratori alimentari e prodotti per il body building e il fitness. Sappiate che più caffeina assumerete, più avrete voglia di dolce. Alla lunga, potrebbe fare molto male alla salute.

Comments