Pessina (Fi): “Da Vespa un grande Berlusconi. Anche italiani all’estero pronti a votare Forza Italia”

“Gli italiani nel mondo seguono con attenzione ciò che accade in Italia e si rendono conto che solamente un centrodestra a guida moderata potrà risollevare le sorti del nostro Paese”

Silvio Berlusconi a Porta a Porta

“Il presidente Silvio Berlusconi a Porta a Porta è di casa, ci torna sempre volentieri: è lì che ha persuaso gli italiani a seguirlo nella sua “rivoluzione liberale”, è su quella poltrona che puntualmente sviluppa la sua capacità comunicativa tra sorrisi e battute. Anche ieri ha saputo muoversi tra domande e provocazioni con la sicurezza che tutti gli riconoscono, deciso a mostrare la priorità del programma concordato con gli alleati rispetto ai distinguo che la campagna elettorale sta rimarcando”. Così dichiara in una nota il Sen. Vittorio Pessina, responsabile nazionale del dipartimento Italiani all’estero di Forza Italia.

“Gli italiani nel mondo seguono con attenzione ciò che accade in Italia e si rendono conto che solamente un centrodestra a guida moderata potrà risollevare le sorti del nostro Paese. Puntare sul Cavaliere vuol dire scegliere l’unico leader di provata esperienza presente nella competizione elettorale, mentre tutti gli altri non riescono ad eguagliare il carisma dell’uomo di Arcore, a suo agio nel salotto di Bruno Vespa e pronto alla sfida di altri studi televisivi per parlare di programmi concreti e di progetti innovativi”.

“Non ci stancheremo mai di ripeterlo: il voto che può rappresentare un cambiamento per i connazionali residenti all’estero è quello dato a Forza Italia e ai suoi candidati. Dunque, anche oltre confine – conclude Pessina – prepariamoci a dare il meglio di noi stessi e a raccogliere tanti consensi, perché il nostro successo è una garanzia per il Sistema Italia e per la difesa dei nostri diritti”.