Parisi: “Proposta del M5S su quarantena bambini vaccinati è gravissima, da vergognarsi”

“Questo la dice lunga sull’ignoranza che governa il Movimento, a cui Salvini ha portato i voti del centrodestra. Con Piattaforma Futuro vogliamo rigenerare il centrodestra moderato”

Stefano Parisi, leader di Energie per l’Italia e consigliere del centrodestra in Regione Lazio, insieme ai forzisti di Antonello Aurigemma e ai centristi di Massimiliano Maselli, presenta oggi “Piattaforma Futuro”, un processo che si pone l’obiettivo di rigenerare l’area liberale popolare e riformista, rappresentando una vera alternativa all’intesa tra il Pd e i Cinquestelle nel Lazio.

“Pensiamo che un centrodestra forte abbia bisogno di un’area popolare e riformista forte – ha affermato Parisi parlando a Radio Cusano Campus-. E siccome quest’area sta perdendo molti punti anche a livello nazionale, noi dobbiamo rigenerarla partendo dagli amministratori locali, con un grande lavoro di coinvolgimento dei sindaci, dei consiglieri regionali e comunali. Piattaforma futuro è il nome di questo processo politico, non è un soggetto, perché le fusioni a freddo, i partitini che nascono mettendo insieme 4 leader abbiamo visto che fine fanno. Noi riteniamo che invece ci sia la necessità di aprire un processo culturale e politico, sicuramente in Regione Lazio, ma ci auguriamo in tutta Italia. Dobbiamo superare quel meccanismo che c’è stato nei mesi scorsi e aiutare le varie realtà politiche a rinnovarsi, ad aprire le finestre e far entrare aria nuova. E’ un bel lavoro di riflessione e aggregazione. In futuro potrebbe anche nascere un soggetto, che però non potrà prescindere dal contributo di Forza Italia che in questo processo è molto importante. Ne ho parlato con Tajani che oggi è vice presidente di Forza Italia, ne ho parlato con altri dirigenti nazionali e vedono favorevolmente questa iniziativa. Un centrodestra può continuare a esistere se ha un’area liberale-popolare preponderante. Un centrodestra a guida sovranista è destinato a rompersi, lo vediamo tutti i giorni in questo pessimo governo tra Lega e 5 Stelle”.

In merito alla proposta di legge regionale presentata dal M5S che prevede una quarantena di oltre un mese per i bambini appena vaccinati. “Questa proposta la dice lunga sull’ignoranza che governa quel Movimento –ha affermato Parisi-. E’ gravissimo, è da vergognarsi che si possa dire una cosa di questo tipo, pensare che un bambino vaccinato sia infetto. E questo la dice lunga su che cos’è il governo di Di Maio e dei 5 Stelle a cui Salvini ha portato i nostri voti, perché i voti del centrodestra sono stati messi al servizio di questo sistema, di chi non vuole più il Parlamento e crede nella democrazia diretta, e di chi continua a utilizzare i social e internet soltanto per disinformare e umiliare le persone e il nostro popolo. Noi con tutte le nostre forze lavoreremo per stroncare e bloccare la crescita elettorale e politica di questo Movimento”.