Italiani all’estero, Romagnoli (PdL): Successo tesseramento Movimento delle Libertà in Europa

"Fra gli italiani nel mondo è partito alla grande il tesseramento del Movimento delle Libertà. Solo in Europa nelle ultime settimane abbiamo già raccolto oltre un migliaio di iscritti, fra Svizzera, Francia, Germania e Regno Unito. Se consideriamo che oltre confine, anche per la vastità delle aree geografiche, è molto più difficile fare arrivare il messaggio del lancio della campagna tesseramento, il risultato a cui siamo giunti finora ci riempie di soddisfazione e ci incoraggia ad andare avanti nel percorso di organizzazione del MdL nel mondo". Così Massimo Romagnoli, PdL, presidente del Movimento delle Libertà, sempre in prima linea sul territorio e tra gli italiani all’estero.

"Allo stesso tempo, il nostro Movimento – continua l’esponente del PdL – ha contribuito non poco alla campagna di adesioni del PdL, lanciata in Italia da Silvio Berlusconi e dal segretario del partito, Angelino Alfano. Abbiamo fatto la nostra parte, a Roma e in Sicilia, a Capo d’Orlando, dove il PdL è riuscito a conquistare la fiducia degli orlandini, che guardano al futuro. Ora – conclude Romagnoli – attendiamo i congressi, fiduciosi nel fatto che gli iscritti potranno scegliere i propri rappresentanti e i propri coordinatori, all’insegna della trasparenza, della meritocrazia e della volontà popolare".

NESSUN COMMENTO

Comments